Produzione vini piemontesi
Azienda Agricola Ivaldi Domenico e Walter
Il vino è poesia, la terra è passione.
La Storia
Dimenticare come zappare la terra e curare il terreno significa dimenticare se stessi
Mahatma Gandi

I bisnonni Edoardo e Carmelina, i nonni Domenico detto Mingo e Iris, i figli Edoardo con Graziella e Walter con Esterina: da quattro generazioni, oggi come allora, la famiglia Ivaldi produce con amore e passione vini di grande qualità frutto della loro terra d’origine, ricchi di tradizione ed eleganti. Ogni vino custodisce un ricco bagaglio di sapori, aromi, fragranze, colori che lo rendono unico; il nostro impegno è quello di mantenerlo tale unendo i tradizionali lavori come la vendemmia rigorosamente a mano, con accurata scelta dei grappoli e moderne tecnologie di vinificazione.
L`Azienda
...non c'era niente di più bello di una vigna ben zappata, ben legata, con le foglie giuste e quell'odore della terra cotta dal sole d'Agosto. una vigna ben lavorata è come un fisico sano, un corpo che vive, che ha il suo respiro, il suo odore...
(da La Luna e i Falò di C.Pavese)

Dalla sua fondazione ad oggi, l'azienda, con sede a Calamandrana tra le colline del Monferrato, dispone di circa 25 ettari di vigneto, siti tra le colline di Nizza Monferrato, Calamandrana e Costigliole d’Asti: tutti esclusivamente di proprietà della famiglia e a conduzione diretta.
I vigneti, composti da varie tipologie di terreni tra cui argillosi, calcarei e sabbiosi, sono impiantati a guyot semplice con un tralcio a frutto e uno sperone di rinnovo. Una potatura corta e una resa limitata sono fattori determinanti per consentire una eccellente maturazione e un buon rapporto tra zuccheri e acidità: ne derivano vini unici per ampiezza di profumi e ricchezza di aromi. Il metodo migliore per apprezzare e conoscere i frutti del nostro lavoro resta sicuramente una visita presso la nostra cantina dove potrete degustare i vini circondati da un ambiente famigliare e amichevole.
La Cantina
Pur restando legata alle grandi tradizioni contadine, l'azienda ha voluto dotare la sua cantina di nuove tecnologie per ottenere sempre il meglio dai suoi prodotti. Dalla vendemmia, rigorosamente fatta a mano come ad evocare i giorni di festa di un tempo, si passa a tecniche di lavorazione decisamente moderne che portano al prodotto finito. La pigiatura viene fatta con sistemi soffici per non lacerare le bucce, le fermentazioni avvengono a temperatura controllata e programmata per ricavare da ogni vino il massimo dei profumi e dei sapori. Sui i vini a bacca nera si usano appositi vinificatori che permettono di bagnare delicatamente con il mosto le bucce tramite irroratori rotativi automatizzati; sui bianchi macerazione a freddo, pressatura soffice e fermentazione del mosto. Per il Moscato ed il Brachetto la fermentazione avviene in autoclave a temperatura controllata per ottenere una presa di spuma naturale. Infine, un buon affinamento conferisce al vino la sua grandezza e la sua eleganza affinché i veri appassionati possano apprezzarli al meglio.
Le Bottiglie
Brachetto D'Acqui DOCGT
L'origine del vitigno brachetto è incerta, anche se si pensa sia originario delle colline monferrine dell'astigiano. E' un vino che si presenta di colore rosso di media intensità, talvolta tendente al rosato. Il profumo è caratteristico, aromatico con note fruttate (fragola) e floreali (rosa), aroma muschiato molto delicato. In bocca è dolce e frizzante, nel bicchiere la spuma si presenta abbondante e persistente. Si abbina a macedonia di frutta, dolci, crostate e dessert. Stappare la bottiglia al momento e servire a 6-8° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Cortese dell'Alto Monferrato DOC
Tra i vitigni a bacca bianca occupa un posto di primo piano in Piemonte: vino ottenuto dalle uve dell'omonimo vitigno di color paglierino chiaro, talvolta con riflessi verdolini. Odore tenue e persistente con note floreali e di frutta fresca. Al sapore asciutto, armonico, giustamente acido, con fondo gradevole amarognolo, armonizzato da buona sapidità. Consigliato come aperitivo, si abbina a pasti leggeri, antipasti e secondi di pesce e risotti. Servire a temperatura di 8/10° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Dolcetto D'Asti DOC
Antico vitigno autoctono del Piemonte, possiede una prestigiosa collocazione in una limitata area a sud di Asti. Dalle sue uve si ottiene questo vino di colore rosso vivo con riflessi violacei, odore vinoso caratteristico, sapore asciutto e vellutato, gradevolmente amarognolo di pronta beva per la sua contenuta acidità fissa. E' adatto a tutto il pasto e particolarmente indicato per secondi piatti leggeri. Servire a temperatura di 16/18° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Moscato D'Asti DOCG
Vino di colore giallo dorato più o meno intenso con sapore dolce, gradevolmente acidulo, aroma delicato e persistente che ricorda l'uva appena spremuta. Il sapore è aromatico con sentori di pesca e salvia. Si accompagna a dolci tradizionali e la sua moderata gradazione alcolica ne fa un piacevole compagno di ogni momento della giornata. Ultimamente si consiglia anche con formaggi e salumi. Servire a temperatura di 6/8° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Piemonte Barbera DOC
Ottenuto dalle uve del vitigno Barbera, è un vino rosso giovane, leggermente abboccato, talvolta con una gradevole vivacità. Il profumo è vinoso, caratteristico, fresco. Sapore asciutto, morbido, di buon corpo. E' il classico vino che accompagna l'intero pasto. Servire a temperatura di 16/18° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Piemonte Bonarda DOC
Ottenuto dalle uve dell'omonimo vitigno, ha un colore rosso rubino intenso. Profumo tipico, gradevole, al palato si presenta amabile, leggermente tannico, fresco e gradevolmente vivace. E' il compagno ideale dell'intero pasto. Servire a 10/12° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Piemonte Chardonnay DOC
Originario della Borgogna, lo Chardonnay è oggi uno dei vitigni a bacca bianca più conosciuti al mondo. Viene introdotto in Piemonte nei primi del Novecento. Ottenuto con uve di vitigno Chardonnay, è un vino di colore paglierino chiaro con sfumature verdognole. Il profumo è ampio e prorompente, caratteristico, con sapore secco, vellutato che avvolge la bocca con eleganza. Si accompagna con antipasti di pesce ed è ottimo come aperitivo. Servire a 8/10° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Piemonte Grignolino DOC
L'origine di questo vino autoctono piemontese a bacca nera è senza dubbio il Monferrato. Ha il colore rubino chiaro con riflessi color geranio, brillante, se invecchiato può presentare riflessi aranciati. Piacevole profumo di grignole e sentori che variano in continuazione. In bocca è asciutto, giustamente equilibrato con retrogusto persistente. Si abbina con antipasti alla piemontese, salumi, pesce, carni bianche e formaggi. Servire a 15-18° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Vino Spumante Pinot Brut
Dall'assemblaggio di uve Pinot Bianco e Pinot Nero nasce questo spumante di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, accompagnato da un perlage fine e persistente. Profuma di fiori bianchi, frutta fresca e mandorla. In bocca presenta un corpo leggero con una gradevole acidità. La presa di spuma avviene in autoclave secondo i metodi Charmat o Martinotti. E' un vino a tutto pasto: dall'aperitivo al pesce. Servire a 6/8° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Vino Rosato Rosa Selvatica
Ottenuto con le uve di Pinot Nero in purezza appositamente vinificato, ha un colore rosato più o meno intenso. Profumo fruttato con sapore gradevole e leggermente abboccato, sapido, fresco e fine al palato. La sua giovane e simpatica vivacità ne fa un compagno per l'intero pasto. Servire a 6-8° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Barbera D'Asti DOCG U Turon
Una prima traccia del Barbera si può trovare in uno scritto del XVII sec. conservato nel Municipio di Nizza Monferrato. Si diffonde rapidamente nell'Ottocento e nel Novecento ed è oggi considerato il vitigno per eccellenza a bacca nera del Piemonte. Il Barbera D'Asti U Turon nasce da uve prodotte in vigneti particolarmente vocati, impiantati da oltre mezzo secolo. Viene proposto a pochi intenditori per far loro ritrovare l'atmosfera e il calore umano e sincero di antiche consuetudini senza tempo. Il colore è rosso rubino intenso, tendente al granato con l'invecchiamento, il profumo è vinoso da giovane, persistente. Servire a 16/18° C.
Bottiglia da 0.75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie su richiesta anche personalizzate.
Barbera D`Asti DOCG
Vino di colore rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento; odore vinoso intenso e caratteristico. Sapore asciutto, tranquillo di corpo, con l'invecchiamento più armonico, gradevole di gusto pieno. Si consiglia come accoppiamento gastronomico a risotti, arrosti ed alcune carni di caccia.
Va servito a temperatura di 16°/18°.
Bottiglia da 0,75 l.
Confezioni da 6/12 bottiglie, su richiesa anche personalizzate.


Gallery
Contattaci
Dichiaro di aver letto e di accettare i termini e le condizioni
Azienda Agricola
Ivaldi Domenico & Walter S.S.
Frazione Boidi 50
14042 CALAMANDRANA (AT)
Tel: 3472459223
Email: mirkoivaldi@libero.it
info@aziendaivaldi.com
P.IVA: 00627530058